arrow  Newsletter FIMP Toscana n°209 - 15 maggio 2015 - Comunicazione del Responsabile Formazione FIMP Toscana

Carissimi,

quest'anno ci sono stati notevoli ritardi nella programmazione dei Corsi Regionali.
La causa non è dipesa dalla nostra volontà, ma dai ritardi del finanziamento legati a problematiche regionali (cambio del Dirigente di riferimento, riforma delle asl con conseguente ritardo nella Delibera e dell'assegnazione dei fondi alle Aziende).
Per programmare i Corsi ci vuole il programma e la disponibilità dei Docenti/Animatori, ma soprattutto ci vuole la disponibilità delle Aziende di riferimento che accreditano e organizzano materialmente il Corso e le Aziende danno la disponibilità solo al momento della certezza del finanziamento.
Tenete presente poi che il finanziamento regionale è stato ulteriormente decurtato e qualche Azienda che inizialmente aveva dato la propria disponibilità si è elegantemente ritirata o ha fortemente ridotto l'impegno.
Comunque pur con difficoltà tutti i corsi saranno pronti per partire nella secondo Semestre dell'anno e tutti saranno terminati entro Dicembre, in modo da utilizzare tutti i crediti previsti per il 2015.
Entro la fine del mese arriverà la lettera ufficiale della Regione e potrete iniziare a fare le iscrizioni.

Quest'anno avrete a disposizione:
1) il corso sui Vaccini (di due giorni) che dovrà essere fatto da tutti
2) due corsi "vecchi" da 1 giorno ( cardiologia e corso sostegno vitale di
base) riservati obbligatoriamente ai pediatri che non l'avevano fatti lo scorso anno
3) due Corsi "nuovi" da 1 giorno ( Violenza sul minore e prevenzione
dentale) riservati obbligatoriamente ai Pediatri che nel 2014 hanno fatto i corsi di cardiologia e il sostegno vitale di base.
Ci sarà inoltre il solito Corso FAD che quest'anno avrà come tema il ritardo del linguaggio.

Visto il forte ritardo e poiché il corso dei vaccini, che dovrà essere fatto da tutti, deve essere ripetuto per 9 volte si rischiava di far slittare qualche edizione nel 2016 con il rischio che qualcuno di voi rimanesse senza crediti per il 2015. Per evitare il pericolo ho chiesto alla Regione se, in attesa della Delibera e del Decreto, fosse possibile anticipare qualche corso prima della distribuzione delle risorse alle Azienda. solo due Aziende hanno risposto positivamente alla richiesta della Regione (Firenze e Prato) e pertanto in queste due Aziende prima ancora dell'arrivo della lettera regionale sono stati programmati 3 corsi sui vaccini (2 a Maggio e 1 a Giugno) coinvolgendo i pediatri di famiglia dell'area Centro (i più vicini alle Aziende che hanno dato la disponibilità ). Gli altri corsi dei Vaccini saranno effettuati nel secondo semestre (3 a Viareggio, due a Siena e un altro a Prato).

Anche quest'anno alla fine comunque ce l'abbiamo fatta, pur con minori finanziamenti e quindi non aspettatevi grandi accoglienze ai corsi!
L'obiettivo principale (tutti i corsi a tutti!) è stato raggiunto.
Tra poco vi aspetta la difficile opera di distribuzione, ma oramai siamo esperti un caro saluto a tutti.

Valdo Flori