arrow  Newsletter FIMP Toscana n° 227 - 29 gennaio 2016 - 7° CONVENTION FIMP TOSCANA

Carissimi,

il prossimo sabato 5 marzo abbiamo organizzato la 7° Convention FIMP Toscana che si svolgerà a Lido di Camaiore presso l’UNA Hotel.

Tratteremo come ogni anno argomenti di interesse professionale e, come da molti di voi richiesto durante il Congresso dell’ottobre scorso, il tema principale ruoterà intorno agli aspetti informatici del nostro lavoro quotidiano e soprattutto a come trarre i maggiori benefici dal suo utilizzo.
La cartella informatizzata è diventata negli anni di uso comune per il Pediatra di Famiglia: è stato faticoso per l'approccio difficile di una generazione poco abituata ai mezzi informatici, ma ce l'abbiamo fatta ! Oggi il Pediatra di Famiglia non solo utilizza correntemente il computer, ma lavora in rete: gran parte dell'attività viene effettuata in connessione internet.... siamo entrati nella Pediatria di Famiglia 2.0 !

Ora dobbiamo essere in grado di cogliere i frutti dell'impegno che l'utilizzo dell'informatica ci ha imposto: estrarre dati dalle cartelle cliniche per rendere visibile l'attività della Pediatria di Famiglia, effettuare ricerche epidemiologiche, valutare i progetti assistenziali ai quali saremo chiamati a partecipare, organizzare e programmare le attività dello studio, raggiungere obiettivi di salute, programmare i bilanci di salute, gestire le attività di vaccinazione (ricerca degli inadempienti), controllo della copertura vaccinale, organizzazione per la chiamata attiva.

Parleremo di questo, cercheremo di capire, di imparare, di trovare nuovi stimoli, anche di condividere la necessità di nuove funzioni per i nostri software, tutti insieme in plenaria, suddivisi in base al tipo di programma ma non divisi !

Parleremo anche di altro: di alimentazione, di ambiente e faremo un aggiornamento delle ultimissime novità legislative sulla responsabilità professionale del medico.
A breve invieremo la comunicazione per l’apertura delle iscrizioni e apriremo la pagina web dedicata alla Convention con il programma definitivo.
Un abbraccio a tutti

Paolo Biasci